Family and Media

familyandmedia.eu

You are here: Home Argomenti C’è un problema nella comunicazione...

C’è un problema nella comunicazione...

E-mail Stampa

#c’é un problema nella comunicazione che é sociale. Questo lhashtag, o come dire, il monito su cui Placting (www.placting.it), un progetto editoriale nato da poco in Italia che promuove e incoraggia una nuova comunicazione etica per le famiglie, vuole puntare l’attenzione dell’opinione pubblica.

Per evidenziare come oggi la tv, la pubblicità ed internet siano più che mai orientati alla costruzione di messaggi interessati solo a logiche commerciali e non sempre orientati verso qualcosa di socialmente utile. A volte basterebbe davvero poco: un valore, un principio, anche solo un’emozione che possa contribuire in qualche modo a far germogliare un seme positivo nel tessuto sociale.

Abbiamo incontrato Dario Nuzzo in merito alla nuova iniziativa virale #c’é un problema nella comunicazione che é sociale promossa da progetto Placting.

Ecco le sue parole in proposito: “L’idea dell’hastag #c’é un problema nella comunicazione che é sociale è nata da poco per cercare di capire quale sia il reale impatto della comunicazione pubblicitaria sulle persone. Facendo “zapping” sul web, infatti, ci siamo accorti come gli utenti-consumatori non rimangano per niente impassibili alle proposte pubblicitarie che circolano sui vari media, ma anzi tendono a manifestare le loro critiche e commenti, in particolare sui social media, che suonano spesso come vera e propria denuncia sociale. L’opinione degli utenti denota come non sempre la comunicazione riesca a dare il giusto messaggio, anzi a volte può addirittura urtare la sensibilità di alcuni.

La migliore risposta a questa esigenza da parte degli utenti di una maggiore etica e senso di responsabilità nella comunicazione pubblicitaria è proprio quella di promuovere e stimolare un dibattito aperto su uno spazio “virtuale”, come ad esempio quello dei social media, per raccogliere idee, spunti di riflessione, commenti e proposte. Il nostro intento è concreto e operativo: non solamente evidenziare quello che a nostro modo di vedere non va, ma anche fornire agli addetti ai lavori strumenti positivi per elaborare proposte e idee di comunicazione orientate al family engagement.

Dai primi commenti che stanno arrivando sulla nostra pagina Facebook, emerge infatti chiaramente l’esigenza che qualcosa cambi, mettendo la persona e la sua dignità al centro della comunicazione. Invitiamo tutti i lettori di familyandmedia a dare il loro contributo e a inviarci i loro pareri e le loro proposte costruttive sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/Placting?fref=ts. Siamo sicuri che stimolare un dibattito aperto sia molto utile per contribuire a creare una nuova cultura di comunicazione etica.”

 

Registrati alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su Familyandmedia. Basta solo un minuto del tuo tempo ed è completamente gratuita.

 

Family and Media Mobile

Get it on Google Play

Pubblicazioni e Documenti

pdf-icoLa famiglia nei mezzi di comunicazione: Evangelizzazione ed evangelizzatori
Download
pdf-icoMessaggio del Santo Padre Francesco per la XLIX Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali.
Download
pdf-icoL'amore che porta nuova vita nel mondo – Il Rabbino Sacks sull'istituzione del matrimonio.
Download

 

pdf-icoRicordiamo che questo è un sinodo sulla famiglia.
Divorzio, annullamento e contraccettivi certamente hanno il loro impatto sulla vita famigliare, ma di sicuro un impatto negativo.

Download
pdf-icoIl linguaggio creativo: decodificazione, contestualizzazione e difesa dell'identità umana
Download

 

pdf-icoFamiglia o famiglie? Verso una migliore comprensione dell’umanizzazione e della generatività
Testo della conferenza del prof Malo tenutasi a Budapest il 5 Febbraio 2014 durante un convegno organizzato dalla Pázmány Péter Catholic University
Download
pdf-icoReti Sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione.
Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLVII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali
Download
pdf-icoLa Familiaris consortio trent'anni dopo.
Cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna. Bologna, Associazione AMBER, 22 gennaio 2012.
Download
pdf-icoRelazioni familiari, le loro rappresentazioni mediatiche e relazioni virtuali. Norberto González Gaitano (Pontificia Università della Santa Croce). Biblioteca “Giovanni Spadolini” del Senato della Repubblica Italiana. Giornata Internazionale della Famiglia 2011, 13 maggio 2011.
Download
pdf-icoLa comunicazione di moda - di Paolo Braga e Armando Fumagalli. E’ uscita da poco in libreria (novembre 2010) una nuova edizione, rinnovata e aumentata del fortunato e importante volume di Gianfranco Bettetini e Armando Fumagalli, Quel che resta dei media, Angeli, Milano (la prima edizione è del 1998).
Download
pdf-icoEducare ai media e con i media. L’intervento di Armando Fumagalli al corso Aiart di Mazara del Vallo (28 marzo 2010) ha ripercorso in parte i contenuti del seguente testo, scritto insieme a Paolo Braga.
Download
pixar_venezia_50_50La Pixar a Venezia
Armando Fumagalli
Leggi l'articolo
pdf-icoTesto della conferenza: Famiglia e mezzi di comunicazione sociale dal VI Incontro Mondiale delle Famiglie in Messico DF il 15 di gennaio di 2009
Norberto González Gaitano
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Giovanni Paolo II per la XXXVIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"I media in famiglia: un rischio e una ricchezza"
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia"
Download
Privacy Policy