Family and Media

familyandmedia.eu

You are here: Home Argomenti Gruppo di Ricerca Famiglia o famiglie?

Famiglia o famiglie?

E-mail Stampa

Famiglia o famiglie1

Anticipiamo il testo tradotto della conferenza del prof. Malo, Family or Families? Towards a Better Understanding of Humanization and Generativity, pronunciato a Budapest il 5 febbraio nel corso di un Convegno organizzato presso la Pázmány Péter Catholic University in Ungheria.

Si tratta di una riflessione antropologica sulla battaglia culturale in corso in Occidente che può cambiare le sembianze attuali della famiglia con danni incalcolabili per le persone. La famiglia è il luogo dell'umanizzazione della persona. È scritta nel suo DNA. Ma non si realizza automaticamente né si programma su misura.

Ricordiamo che alla conferenza internazionale sul tema della popolazione e sviluppo, che si è svolta al Cairo nel 1994, si è tentato di inserire il concetto di “famiglie” al posto di “famiglia”. L’attacco è stato respinto, ma solo in parte, perché nel capitolo dedicato alla famiglia si ignora completamente l’istituzione del matrimonio. Inoltre, invece, di riconoscere che la famiglia è una istituzione naturale e universale, si afferma ambiguamente che “esistono varie forme di famiglie in differenti sistemi politici, legali, sociali e culturali” e che “la composizione e la struttura della famiglia” cambiano con il cambiare della società.

E’ chiaro che per modificare la famiglia bisogna cancellare il matrimonio, distruzione che passa prima dall’indebolimento e la banalizzazione dell’istituzione, fino a giungere all’abolizione vera e propria. Primo passaggio di questa strategia è ovviamente il riconoscimento delle unioni di fatto e, soprattutto, dei matrimoni fra persone dello stesso sesso.

Si potrebbe pensare che i cambiamenti della famiglia e del suo fondamento, il matrimonio, non siano poi così gravi, poiché da una parte si può continuare lo stesso a produrre esseri umani, dall’altra le nuove forme di relazioni sessuali possono anche costituire un ambiente adeguato alla crescita e alla educazione dei figli.

L’autore di questo saggio argomenta contro questa pretesa, poiché — come dimostra in profondità— la famiglia è il primo luogo dell’umanizzazione sia per la sua capacità nel generare e rigenerare le persone e le loro relazioni sia perché solo nel matrimonio e nella famiglia si dà pienamente origine alla donazione e alla gratuità. Link al testo completo 

 

Registrati alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sul nuovo numero di Familyandmedia. Basta solo un minuto del tuo tempo ed è completamente gratuita.

 

 

 

Family and Media Mobile

Get it on Google Play

Pubblicazioni e Documenti

pdf-icoLa famiglia nei mezzi di comunicazione: Evangelizzazione ed evangelizzatori
Download
pdf-icoMessaggio del Santo Padre Francesco per la XLIX Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali.
Download
pdf-icoL'amore che porta nuova vita nel mondo – Il Rabbino Sacks sull'istituzione del matrimonio.
Download

 

pdf-icoRicordiamo che questo è un sinodo sulla famiglia.
Divorzio, annullamento e contraccettivi certamente hanno il loro impatto sulla vita famigliare, ma di sicuro un impatto negativo.

Download
pdf-icoIl linguaggio creativo: decodificazione, contestualizzazione e difesa dell'identità umana
Download

 

pdf-icoFamiglia o famiglie? Verso una migliore comprensione dell’umanizzazione e della generatività
Testo della conferenza del prof Malo tenutasi a Budapest il 5 Febbraio 2014 durante un convegno organizzato dalla Pázmány Péter Catholic University
Download
pdf-icoReti Sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione.
Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLVII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali
Download
pdf-icoLa Familiaris consortio trent'anni dopo.
Cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna. Bologna, Associazione AMBER, 22 gennaio 2012.
Download
pdf-icoRelazioni familiari, le loro rappresentazioni mediatiche e relazioni virtuali. Norberto González Gaitano (Pontificia Università della Santa Croce). Biblioteca “Giovanni Spadolini” del Senato della Repubblica Italiana. Giornata Internazionale della Famiglia 2011, 13 maggio 2011.
Download
pdf-icoLa comunicazione di moda - di Paolo Braga e Armando Fumagalli. E’ uscita da poco in libreria (novembre 2010) una nuova edizione, rinnovata e aumentata del fortunato e importante volume di Gianfranco Bettetini e Armando Fumagalli, Quel che resta dei media, Angeli, Milano (la prima edizione è del 1998).
Download
pdf-icoEducare ai media e con i media. L’intervento di Armando Fumagalli al corso Aiart di Mazara del Vallo (28 marzo 2010) ha ripercorso in parte i contenuti del seguente testo, scritto insieme a Paolo Braga.
Download
pixar_venezia_50_50La Pixar a Venezia
Armando Fumagalli
Leggi l'articolo
pdf-icoTesto della conferenza: Famiglia e mezzi di comunicazione sociale dal VI Incontro Mondiale delle Famiglie in Messico DF il 15 di gennaio di 2009
Norberto González Gaitano
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Giovanni Paolo II per la XXXVIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"I media in famiglia: un rischio e una ricchezza"
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia"
Download
Privacy Policy